Bonus del Club Premium

Goditi fino a un
Bonus di Deposito Extra del 20%

CONDIVIDI
questa pagina

Prospettive crittografiche | La pressione al ribasso continua

  

Dati fondamentali:

Dopo aver raggiunto un nuovo massimo storico nel marzo di quest’anno, ci sono segnali di ulteriori prese di profitto. Alcuni partecipanti al mercato continuano a proclamare prezzi superiori ai 100.000 dollari per Bitcoin. Tuttavia, è probabile che questi obiettivi richiederanno più tempo se mai verranno raggiunti. In generale, nei mercati continua a diffondersi un sentiment negativo, come abbiamo già accennato nelle scorse settimane.

Tuttavia, l’indice Fear and Greed mostra attualmente un valore molto debole a 29, che non porta necessariamente a uno slancio positivo.

Analisi tecnica:

– BTC: Il Bitcoin viene scambiato a 53.330 USD. Il mercato continua a mostrare uno slancio negativo ed è probabile che si muova ulteriormente al ribasso. Ora che l’importante zona di supporto di 60.000 USD è stata superata, è probabile che si materializzi un ulteriore potenziale negativo.

Questa zona, che può essere vista anche nel grafico mensile qui sopra, segna un’importante area di supporto che potrebbe innescare un’ulteriore pressione al ribasso. Un nuovo test di questa zona potrebbe quindi essere utilizzato come punto di ingresso per nuove posizioni corte se emergesse un potenziale positivo nei prossimi giorni di trading. L’area di 65.500 USD potrebbe quindi essere utilizzata come stop loss per protezione.

-ETH: Ethereum viene scambiato a 2.974,00 USD e quindi direttamente nell’importante area di supporto psicologico di 3.000,00 USD. Se nuovi acquirenti entrassero nel mercato e Ether si muovesse di nuovo verso l’alto, si potrebbe vedere un nuovo test del mercato di 4.000,00 USD. Tuttavia, poiché al momento il sentiment del mercato è generalmente debole, inizialmente potrebbero esserci ulteriori pressioni al ribasso.

Il grafico mensile segnala un ulteriore potenziale verso la zona di 2.250,00 USD.

-XRP: Ripple viene scambiato a 0,4290 USD. Anche in questo caso è evidente un’ulteriore pressione al ribasso, con la forte pressione negativa particolarmente evidente in XRP.

Il grafico settimanale mostra che la linea rossa di tendenza ascendente continua a fungere da importante resistenza, con il prezzo che si allontana sempre più da questa zona ad ogni settimana di trading. La prossima zona di supporto per Ripple si trova nell’intervallo 0,3300 USD. Fino ad allora la pressione probabilmente continuerà e potrebbe addirittura intensificarsi.

-LTC: Litecoin viene scambiato a 61,80 USD. Litecoin continua a essere scambiato debolmente ed è rimasto intrappolato nel suo modello al ribasso da quando ha testato l’area di resistenza di 100,00 USD. Chi avrebbe mai pensato allora che LTC si sarebbe mosso così bruscamente al ribasso dopo il test del prezzo psicologico? Ora sembra che non ci sia più alcuno slancio nel mercato che possa spostare nuovamente il prezzo verso l’alto.

È giusto che la pressione al ribasso continui ora, per cui il mercato sarà supportato solo al livello del prezzo tondo di USD 50,00. Solo lì la situazione potrebbe cambiare di nuovo con una candela di trading forte e positiva.

Trading Experience Plus

Previous
Next

APERTURA DELL'ACCOUNT FACILE E VELOCE

  • Registrati

    Scegli un tipo di conto e invia la tua richiesta.

  • Finanzia

    Finanzia il tuo conto tramite un'ampia varietà di metodi di finanziamento.

  • Fai Trading

    Accedi a più di 1.000 strumenti CFD su tutti i tipi di asset su MT4/MT5.

Tutto qui. È davvero facile aprire un conto di trading Forex e CFD.
Benvenuto nel mondo del trading!
APRI UN CONTO LIVE

Contattaci

  • Informazioni generali

    Siamo qui per offrirti un'esperienza di trading di successo dall'apertura del conto, fino al finanziamento e al trading.

    [email protected]
  • Cliente Premium

    Se ti piacerebbe diventare un cliente premium per sbloccare i servizi extra come trader ad alto volume o vuoi entrare a far parte del Vantage Club, inviaci un'e-mail qui di seguito.

    [email protected]