CONDIVIDI
questa pagina

Weekly Outlook

  

EURUSD

L’analisi tecnica del cambio EUR/USD mostra una situazione di debolezza per l’euro nei confronti del dollaro americano alla data del 25 gennaio 2024. Durante questa giornata, la coppia di valute ha registrato un calo dello 0,36%, segnalando un deterioramento del quadro tecnico. Gli analisti hanno identificato il livello di supporto a 1,0832 e una resistenza a 1,0881. In particolare, l’incrocio al ribasso della media mobile a 5 giorni con la media mobile a 34 giorni ha evidenziato un peggioramento delle prospettive per l’euro, suggerendo la possibilità di ulteriori cali con target a 1,0815.

Tuttavia, il giorno precedente, il 24 gennaio, il cross Euro / Dollaro USA aveva mostrato un timido progresso dello 0,29%. Mentre il quadro tecnico di medio periodo rimaneva negativo, si notavano segnali rialzisti nel breve periodo, grazie al mantenimento dell’area di supporto a quota 1,0862. Questo spunto positivo indicava un possibile cambiamento del trend verso uno scenario rialzista, con obiettivi di resistenza stimati a 1,0904 e 1,0946.

Questa serie di fluttuazioni riflette la volatilità tipica del mercato delle valute, che è influenzato da una moltitudine di fattori economici e politici. Gli investitori che osservano il mercato Forex devono rimanere costantemente aggiornati sugli eventi macroeconomici e sulle dichiarazioni delle banche centrali che possono causare rapide variazioni dei tassi di cambio.

Ad esempio, un report del 18 gennaio aveva registrato un calo dell’euro a 1,0855 dollari, con una nuova area di supporto vista a 1,0820. Questo movimento era in parte attribuibile alla conferma della crescita dell’inflazione nell’Eurozona, che a dicembre 2023 aveva segnato un aumento del 2,9% su base tendenziale.

Gli investitori che operano nel mercato delle valute dovrebbero considerare questi dati con attenzione, mantenendo un approccio cauto e informato, in quanto le previsioni di mercato possono cambiare rapidamente in risposta agli sviluppi economici globali.

GBPUSD

L’analisi del cambio Sterlina/Dollaro (GBP/USD) a fine gennaio 2024 mostra un quadro di incertezza e volatilità, con movimenti che indicano una lotta tra impulsi rialzisti e pressioni ribassiste. Il 24 gennaio, il Cable ha mostrato un modesto incremento dello 0,3%, suggerendo la presenza di una forza d’acquisto che ha spinto la coppia verso l’alto, testando l’area di resistenza a 1,2736. I trader hanno monitorato attentamente questo livello, considerandolo cruciale per determinare se il momentum rialzista poteva continuare, con una resistenza successiva prevista a 1,2774.

Tuttavia, il giorno seguente, il 25 gennaio, il cambio ha invertito la direzione, registrando un lieve calo dello 0,12%. Questo movimento ha confermato un trend negativo di medio periodo, con una resistenza immediata a 1,2726 e un supporto a 1,2688. Nonostante la tendenza negativa di fondo, nel breve termine si è intravista la possibilità di un recupero, con l’indicazione che potrebbero esserci dei movimenti al rialzo verso un target di 1,2764.

Questi cambiamenti riflettono la dinamica tra fattori tecnici e fondamentali che influenzano il mercato valutario. Da un lato, le fluttuazioni dei tassi di cambio possono essere influenzate da cambiamenti nelle politiche monetarie delle banche centrali, da dati economici come i rapporti sull’occupazione, l’inflazione e la crescita economica, nonché da eventi politici e da sentiment di mercato. Dall’altro, gli operatori del mercato possono reagire rapidamente a notizie e dati, cercando di anticipare le mosse degli altri trader in un ambiente altamente speculativo.

Per gli investitori e i trader che si approcciano al mercato valutario, è essenziale avere una comprensione approfondita sia dell’analisi tecnica che di quella fondamentale. L’analisi tecnica può offrire indicazioni sugli andamenti di prezzo di breve termine, mentre l’analisi fondamentale può aiutare a comprendere i movimenti di medio e lungo termine basati su condizioni economiche e politiche.

È importante considerare le analisi di mercato e i segnali di trading come parte di una strategia ben bilanciata, ricordando che le indicazioni tecniche non costituiscono un invito diretto al trading, ma piuttosto uno strumento per supportare le decisioni di investimento in un quadro più ampio di gestione del rischio e obiettivi finanziari. In un mercato caratterizzato da rapidi cambiamenti e potenziali sorprese, un approccio prudente e ben informato è fondamentale per navigare con successo.

Trading Experience Plus

Previous
Next

APERTURA DELL'ACCOUNT FACILE E VELOCE

  • Registrati

    Scegli un tipo di conto e invia la tua richiesta.

  • Finanzia

    Finanzia il tuo conto tramite un'ampia varietà di metodi di finanziamento.

  • Fai Trading

    Accedi a più di 1.000 strumenti CFD su tutti i tipi di asset su MT4/MT5.

Tutto qui. È davvero facile aprire un conto di trading Forex e CFD.
Benvenuto nel mondo del trading!
APRI UN CONTO LIVE

Contattaci

  • Informazioni generali

    Siamo qui per offrirti un'esperienza di trading di successo dall'apertura del conto, fino al finanziamento e al trading.

    [email protected]
  • Cliente Premium

    Se ti piacerebbe diventare un cliente premium per sbloccare i servizi extra come trader ad alto volume o vuoi entrare a far parte del Vantage Club, inviaci un'e-mail qui di seguito.

    [email protected]