CONDIVIDI
questa pagina

Panoramica settimanale

  

GOLD

Esaminando attentamente il prezzo dell’oro (Gold) su un intervallo di tempo giornaliero, emergono importanti dinamiche di mercato. La rottura ribassista che si è verificata alcune settimane fa sembra essersi consolidata, con il vecchio livello di supporto ora trasformato in resistenza. In particolare, al livello di $1954, il prezzo non è stato in grado di effettuare una risalita significativa ed è stato accompagnato dalla formazione di diverse figure di inversione, tra cui il DOJI.

In questa situazione, è probabile che vediamo il prezzo dell’oro scendere ulteriormente, dirigendosi verso il livello di supporto chiave a $1891. Da lì, potrebbero emergere nuovi interessi d’acquisto, poiché l’oro è spesso considerato un bene rifugio, particolarmente in periodi di incertezza politica ed economica. Le fluttuazioni dei prezzi dell’oro possono essere notevoli, e la sua dinamica può essere influenzata da una serie di fattori, tra cui eventi geopolitici, cambiamenti nei tassi di interesse e oscillazioni del mercato azionario.

Pertanto, mentre attualmente osserviamo una tendenza ribassista consolidata, è importante tenere presente che l’oro è noto per la sua capacità di reagire rapidamente a eventi imprevisti e di salire in modo significativo. Gli investitori nell’oro devono rimanere vigili e tenere d’occhio le notizie e gli sviluppi economici che potrebbero influire sulla direzione futura dei prezzi di questo metallo prezioso. La gestione del rischio e l’adozione di strategie flessibili sono fondamentali quando si tratta di investire nell’oro, date le sue caratteristiche uniche come bene rifugio.

EURUSD

Esaminando attentamente il cross EUR/USD, notiamo chiaramente una struttura di mercato ben definita. La rottura del canale rialzista, che si è verificata a quota 1.0767, ha aperto uno scenario ribassista. Attualmente, dopo questa rottura, il prezzo ha già raggiunto il livello di supporto più basso a quota 1.0669.

Tuttavia, questa situazione potrebbe non essere conclusa, poiché è possibile che il prezzo possa cedere anche questo livello di supporto. In caso di una rottura al ribasso al di sotto di quota 1.0669, potremmo assistere a ulteriori ribassi fino a quota 1.0517. Quest’ultimo rappresenterebbe un livello significativo di supporto, e la sua rottura potrebbe segnalare un ulteriore deterioramento delle prospettive per l’EUR/USD.

È importante notare che, oltre agli sviluppi tecnici, l’andamento dell’EUR/USD è influenzato da una serie di eventi economici e notizie che si verificano costantemente. In questa settimana, in particolare, sono previste numerose notizie economiche che potrebbero avere un impatto significativo sul tasso di cambio dell’EUR/USD. Gli operatori di mercato devono pertanto rimanere vigili e attenti alle notizie, in quanto queste possono spesso scatenare movimenti repentini sui mercati delle valute.

La gestione del rischio e la pianificazione di strategie di trading adeguate sono essenziali quando si considera il trading sull’EUR/USD, dato che questo cross è uno dei più negoziati al mondo e può essere soggetto a notevoli fluttuazioni di prezzo in risposta agli eventi globali e alle dinamiche economiche.

Trading Experience Plus

Previous
Next

APERTURA DELL'ACCOUNT FACILE E VELOCE

  • Registrati

    Scegli un tipo di conto e invia la tua richiesta.

  • Finanzia

    Finanzia il tuo conto tramite un'ampia varietà di metodi di finanziamento.

  • Fai Trading

    Accedi a più di 1.000 strumenti CFD su tutti i tipi di asset su MT4/MT5.

Tutto qui. È davvero facile aprire un conto di trading Forex e CFD.
Benvenuto nel mondo del trading!
APRI UN CONTO LIVE

Contattaci

  • Informazioni generali

    Siamo qui per offrirti un'esperienza di trading di successo dall'apertura del conto, fino al finanziamento e al trading.

    [email protected]
  • Cliente Premium

    Se ti piacerebbe diventare un cliente premium per sbloccare i servizi extra come trader ad alto volume o vuoi entrare a far parte del Vantage Club, inviaci un'e-mail qui di seguito.

    [email protected]