CONDIVIDI
questa pagina

Weekly Outlook |Analizziamo i mercati più caldi della settimana

  

Notizie economiche della settimana

-Mercoledì 10 Maggio: PC m/m USA

-Mercoledì 10 Maggio: IPC di base m/m USA

-Giovedì 11 Maggio: Rapporto sulla politica monetaria della BOE GBP

Migliori e peggiori asset della settimana precedente

-EURUSD +1.10%

-GOLD +2.10%

-GBPUSD + 2.22%

Adesso osserviamo alcune opportunità per questa settimana.

AUDJPY

Il cambio AUDJPY ha recentemente toccato il livello di supporto a 87,20 e poi registrato un forte incremento fino al prezzo attuale di 90,94. Attualmente, ci sono molti fattori che potrebbero indicare un possibile apprezzamento del cambio australiano/yen giapponese. Tuttavia, per essere prudenti, potrebbe essere utile aspettare il raggiungimento del livello di resistenza a 92 prima di considerare un potenziale acquisto. Se il cambio AUDJPY dovesse rompere la resistenza a 92, potremmo vedere un ulteriore aumento del prezzo fino al livello di resistenza a 98,20. Nel caso in cui decidessimo di effettuare tale acquisto, potrebbe essere una buona idea inserire uno stop loss a 99,60 per limitare le eventuali perdite. Tuttavia, come sempre in questi casi, è importante tenere in considerazione la volatilità del mercato valutario e agire con cautela, valutando attentamente i fattori di rischio e benefici prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

In termini di breve periodo, l’andamento del cambio AUD/JPY rimane orientato al rialzo. Infatti, dopo aver rotto al rialzo il livello di resistenza a 90.79 (ora supporto), è possibile che il prezzo continui a salire fino a toccare il livello di 92.30 circa. Per gestire il rischio in questa operazione, potrebbe essere opportuno inserire uno stop loss sotto il livello di supporto a 90.79, ad esempio a circa 87.50. Tuttavia, è importante tenere presente che il mercato può essere altamente volatile e soggetto a repentini cambiamenti di direzione, per cui è sempre consigliabile monitorare attentamente l’evoluzione dei prezzi e adeguare eventualmente la propria strategia di trading di conseguenza.

CRUDE OIL

Oggi parliamo del mercato del petrolio, che ha subito un brusco movimento ribassista dopo le notizie sulle nuove assunzioni non agricole degli Stati Uniti pubblicate lo scorso venerdì. Il prezzo del petrolio è precipitato fino al livello di supporto a 5546.

Tuttavia, oggi ci sono diverse opportunità di acquisto per i trader, a patto che il livello di supporto appena citato (5546) riesca a tenere. Se il prezzo del petrolio riuscisse a superare il livello di resistenza a 6502, potremmo assistere ad un forte movimento rialzista con un obiettivo ambizioso a 9873.

Tuttavia, è importante anche inserire uno stop loss per limitare le perdite in caso di inversione di tendenza. Pertanto, potrebbe essere una buona strategia inserire uno stop loss a 5146, in modo da limitare le perdite in caso di un possibile movimento ribassista del prezzo del petrolio.

In sintesi, se il prezzo del petrolio dovesse superare il livello di resistenza a 6502, potrebbe esserci un’ottima opportunità di acquisto con un obiettivo di prezzo ambizioso a 9873, ma si consiglia di inserire uno stop loss a 5146 per limitare le perdite in caso di inversione di tendenza.

Trading Experience Plus

Previous
Next

APERTURA DELL'ACCOUNT FACILE E VELOCE

  • Registrati

    Scegli un tipo di conto e invia la tua richiesta.

  • Finanzia

    Finanzia il tuo conto tramite un'ampia varietà di metodi di finanziamento.

  • Fai Trading

    Accedi a più di 1.000 strumenti CFD su tutti i tipi di asset su MT4/MT5.

Tutto qui. È davvero facile aprire un conto di trading Forex e CFD.
Benvenuto nel mondo del trading!
APRI UN CONTO LIVE

Contattaci

  • Informazioni generali

    Siamo qui per offrirti un'esperienza di trading di successo dall'apertura del conto, fino al finanziamento e al trading.

    [email protected]
  • Cliente Premium

    Se ti piacerebbe diventare un cliente premium per sbloccare i servizi extra come trader ad alto volume o vuoi entrare a far parte del Vantage Club, inviaci un'e-mail qui di seguito.

    [email protected]